La capolista vuole fare il vuoto: ora la Polisportiva Carbonarese ci crede

Raggiunto il vertice, la squadra cara al presidente Marcello Casalino cerca di aumentare l’andatura per riuscire a conquistare la promozione

Nel girone E di Terza Categoria, la Polisportiva Carbonarese si gode il primato in classifica, sebbene sia in coabitazione con il Baiano. «Stiamo costruendo un progetto che può portarci molto lontano nel corso degli anni. – sottolinea il presidente Marcello Casalino – Voglio ringraziare quanti si stanno prodigando affinché questo percorso di crescita possa regalarci delle soddisfazioni importanti, basandosi su un gruppo di calciatori e di dirigenti davvero eccezionale. La strada intrapresa è quella giusta, adesso è inutile nascondersi: vogliamo vincere il campionato e continuare a fare bene ed a vincere anche negli anni a venire». La compagine di Carbonara di Nola, che intanto ha cambiato allenatore, è determinata ad ottenere la testa solitaria del raggruppamento in queste dieci partite che restano ancora da giocare in campionato. «Con mister Luigi Di Martino, che è diventato allenatore e giocatore del team (oltre che bomber, con 13 reti all’attivo), possiamo davvero puntare a qualsiasi traguardo, attuale e futuro. – sottolinea ancora Casalino – Siamo reduci dalla larga affermazione (1-5) contro il Marzano ed ora, nel prossimo fine settimana, siamo attesi da una sfida di cartello, in casa a Carbonara, contro l’Atletico Mugnanese, che staziona in zona playoff. Vogliamo vincere ancora per staccare la concorrenza e sono sicuro che i nostri splendidi ragazzi non ci deluderanno, portandosi alfine alla gloria».

Francesco Iervolino
Il Pappagallo, anno XXI, n. 369, febbraio 2017, pagina 35

Nessun commento: