Da Carbonara una raccolta di beni per i terremotati

PROTEZIONE CIVILE
Il gruppo di Volontari di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, delegazione di Carbonara di Nola, ha organizzato una raccolta di beni per le popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia. Dalla loro diretta esperienza di soccorso, con l’allestimento di campi per l’assistenza agli sfollati presso le aree devastate dal sisma, hanno stilato una lista di prodotti necessari alle persone che vivono in tenda e che hanno perso praticamente tutto. 
Partecipano all’iniziativa i Comuni di Carbonara di Nola, Domicella, Palma Campania, San Paolo Bel Sito e Taurano. 
Domenica 27 novembre una colonna mobile, formata dai vari Gruppi Comunali di Protezione Civile che hanno collaborato all’iniziativa, porterà la merce al campo smistamento di Cittareale, frazione di Amatrice. I beni necessari richiesti sono: mangime per animali, olio di semi, succhi di frutta, tonno e carne in scatola, merendine, legumi in scatola, passate di pomodori, piatti plastica fondi e piani, posate in plastica, olio di oliva, disinfettanti in genere, amuchina, detergente intimo, lamette, schiuma da barba, cappelli di lana, guanti di lana, sciarpe, tovaglie di carta, sacchi per l’immondizia, stufe e riscaldatori, scarpe antinfortunistica, maglioni o felpe nuovi misure grandi, piumini nuovi misure grandi, stivali in gomma antipioggia, detersivi per abiti. 
Per eventuali informazioni, contattare il coordinatore Salvatore Esposito, al numero di cellulare 339/70.01.008.

Il Pappagallo, anno XX, numero 363, novembre 2016, pagina 29

Nessun commento: