Ampliamento del cimitero, parte la corsa ai loculi

Indetto il bando per lanciare la manifestazione di interesse della comunità: istanze entro fine gennaio

Il Comune di Carbonara di Nola dà spazio al bando relativo alla "manifestazione d'interesse per l'assegnazio­ne in concessione di loculi in costruzione nel cimitero comunale". Le istanze vanno presentate entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del bando, quindi orientati­vamente entro il 28 gennaio 2016: l'Amministrazione Comunale guidata dal sin­daco Michele Paradiso ha inteso, con questa iniziativa, dare slancio alla realizzare di nuovi loculi nel Cimitero Comunale da assegnare secondo modalità e criteri stabiliti con delibera n.122 del 13/09/2005 in concessio­ne onerosa sessantennale. I loculi saranno costruiti secondo quanto previsto nel progetto approvato con de­libera di giunta ed il loro costo sarà a totale carico dei concessionari. La gra­duatoria per l'assegnazione della concessione sessan­tennale seguirà, nell'ordine, i seguenti criteri decrescenti di priorità: Cittadini residenti nel Comune di Carbonara di Nola dalla nascita (graduatoria in ordine decrescente di età); Cittadini nati nel Comune di Carbonara di Nola ma non più residenti (graduatoria in ordine de­crescente di età); Cittadini che hanno avuto almeno tre anni residenza a Carbonara di Nola (graduatoria in ordine decrescente di età); Cittadini residenti nei comuni limitrofi: Cittadini di altri Comuni. Co­loro che saranno interessati alla concessione dei loculi potranno presentare istan­za di interesse utilizzando apposito modulo disponibile presso l'Ufficio di Segreteria e sul sito istituzionale del Comune. Può essere pre­sentata una sola domanda per ogni nucleo familiare e può essere presentata una sola domanda per ogni defunto. Le istanze devono essere presentate a mezzo raccomandata AR indirizzate al "Comune di Carbonara di Nola - Via Municipio 1 - 80030 Carbonara di Nola" o presentate a mano entro la scadenza stabilita dal bando. In seguito, l'ufficio Cimitero provvederà a con­vocare gli interessati in pos­sesso dei requisiti secondo l'ordine di inserimento nella suddetta graduatoria. I sog­getti individuati per l'asse­gnazione saranno invitati al pagamento della I rata pari al 50% dell'importo totale della concessione che viene sta­bilito con atto deliberativo. Il saldo sarà versato all'atto del contratto. I soggetti aggiudi­catari della concessione, in fase di scelta dei manufatti, dovranno esibire l'invito rice­vuto ed un valido documento di riconoscimento nonché copia del versamento della I rata. Se il richiedente è deceduto, gli eredi possono subentrare per il prosieguo delle operazioni di scelta del loculo sottoscrìvendo appo­sita dichiarazione, allegando copia del documento di rico­noscimento valido.

Il Pappagallo, anno XIX, dicembre 2015, numero 341, pagina 13 - LUANA COSENZA

Nessun commento: