Carbonara corre... Sul filo della memoria

Viene presentata domenica 24 maggio, alle ore 19:00 nella sala convegni “Gennaro Rainone” del plesso scolastico Elementare di Carbonara di Nola, l’opera dal titolo “Sul filo della Memoria – Gli uomini e le vicende belliche” di Pietro Damiano e Claudio Acciari. «Un lavoro – precisano gli autori – che non vuole essere una celebrazione delle guerre, bensì una ricostruzione storica di fatti ed avvenimenti che hanno coinvolto, in conflitti bellici, i caduti originari di Carbonara di Nola. In tutto sono 29: uno perito nella battaglia di Adua, in Libia, risalente al 1896; quattordici deceduti nel corso del primo conflitto mondiale del 1915/18; altri quattordici scomparsi nell’arco del secondo conflitto mondiale del 1940/45». Il libro – 260 pagine in tutto – è caratterizzato da cinque capitoli: una prima parte riservata alla Prima Guerra Mondiale, a seguire altri capitoli riservati a Seconda Guerra Mondiale, Guerre Coloniali, Caduti in Guerra e Memorie di Guerra. In quest’ultima sezione, particolare interesse desta la testimonianza diretta ed integrale di Gaetano Iannicelli, prigioniero di guerra. Alla presentazione del libro in quel di Carbonara, interverranno – oltre ai due autori – il sindaco di Carbonara di Nola, dottor Michele Paradiso, l’assessore comunale alla Cultura, dottor Giovanni Varchetta, la dottoressa Mirella Scala, dirigente tecnico del Miur, il professore Pasquale Gerardo Santella. A coordinare i lavori ci sarà il dottor Pasquale Iorio.

Nessun commento: