Le ragioni di Vincenzo Napolitano

LETTERA APERTA

Care concittadine, cari concittadini,
dopo aver fatto parte per quindici anni dello schieramento politico guidato prima dal dott. Iannicelli e poi da sua moglie, la dott.ssa Rainone, sono stato costretto a fare una scelta di coerenza per tutelare la mia dignità di uomo, di cittadino e cosa più importante di persona che vuole bene a Carbonara di Nola. In questa tornata elettorale sono schierato con la lista n° 1 "CARBONARAINSIEME" Candidato a Sindaco dott. Michele Paradiso. Quindi certamente non sono un voltagabbana, come qualcuno vuol far intendere, ma ripeto, una persona coerente che ha sempre agito nel bene e per il bene di "tutti" i Carbonaresi, e non solo di una "parte" di essi.
Ben conoscete i motivi che spesso mi hanno portato a controbattere le idee che contrastavano la crescita ed il bene sociale del mio paese, di certo io e gli elettori siamo stati traditi perché hanno inteso la politica come un affare da gestire in famiglia.
Gli ultimi cinque anni, ribadisco, sono stati tormentati per tanti contrasti sorti e più volte manifestati pubblicamente come tutti sanno, ecco perché cari amici SONO UNA PERSONA SCOMODA, ed è mia ferma intenzione non far divenire Carbonara un feudo, controllato dal dott. Iannicelli e da poche famiglie.
Quando, dopo due mandati, il dott. Iannicelli cedette la guida della squadra di maggioranza a sua moglie, appoggiandone la candidatura a sindaco, in molti, me compreso, restammo perplessi. Abbiamo creduto "sbagliando" che potesse esserci un'ondata di rinnovamento, una rinascita per il bene della nostra comunità. Oggi è chiaro agli occhi di tutti il piano di Iannicelli: restare al comando di Carbonara di Nola, sfruttando la staffetta con la moglie nonché sindaco uscente. Chiedo alle cittadine e ai cittadini di Carbonara di Nola: "Questo è il tipo di persone da cui volete essere rappresentate?".
È necessario uno scatto d'orgoglio in tutti i carbonaresi, affinché venga ristabilita la "vera" democrazia, evitando di ricadere negli errori fatti in passato. Questi motivi sono i veri ed unici che hanno determinato la mia scelta di far parte della lista n. 1 CARBONARAINSIEME guidata dal dott. Michele Paradiso.

"VIVA CARBONARA DI NOLA"


Ass. Uscente Vincenzo Napolitano

(manifesto affisso per le strade di Carbonara di Nola nella serata del 06/05/2014)

Nessun commento: