Comunali di Carbonara, la parola ai due candidati sindaco

Iannicelli: "Punteremo sulle politiche sociali e sulla ricostruzione del centro storico". Paradiso: "Daremo vita a nuovi centri di aggregazione e potenzieremo i trasporti pubblici"

Carbonara di Nola, Politica 

Verso il voto, i cittadini carbonaresi si ritrovano, ancora una volta, dinanzi allo storico tete a tete tra i candidati sindaci al timone delle due liste civiche: Michele Paradiso con “Carbonara insieme” e Antonio Iannicelli con “Uniti per Carbonara”. Si dà il via nuovamente alla sfida tutta a camice bianco. Verrà, dunque, votato e premiato l’operato della storica amministrazione dando continuità alla stessa o verrà interrotta la lunga tradizione?
---
Antonio Iannicelli
“Daremo continuità al nostro operato sulla scia di quanto di buono è stato costruito negli anni precedenti – ad affermarlo, il candidato sindaco Antonio Iannicelli – puntiamo ancora una volta sulle politiche sociali, anche se l’intento è di spaziare in ogni campo in modo esaustivo. Punteremo sulla rimozione delle problematiche quotidiane, così come sulla riduzione degli sprechi, ma tutto svolto nella piena trasparenza. È senz’altro il momento di cambiare rotta e credo in un gruppo di persone che mi sarà vicino. In programma c’è il completamento dell’isola ecologica, realizzando il deposito “ad personam” dei rifiuti, mantenere vivo il fulcro del paese, attivando la realizzazione di progetti che saranno oggetto per finanziare ad esempio la ricostruzione del centro storico. Per quanto riguarda invece i nuovi candidati – continua Iannicelli – sono stati fortemente ricercati per le loro competenze e per la loro formazione, affinché possano essere da stimolo nella realizzazione di nuovi progetti, dove, proprio la presenza da un lato di persone competenti, come lo sono i capisaldi dell’amministrazione, e la capacità, dall’altro, dei nuovi entranti, dev’essere una garanzia per i cittadini” – conclude Iannicelli.
---
Ma non è l’unico a confessare i programmi che coinvolgeranno il paese. “Programma di propositi, buoni
Michele Paradiso
propositi, a cui si lavora da tempo – così afferma, invece, Michele Paradiso, candidato sindaco della lista “Carbonara insieme” – Le nostre non sono promesse vane ma proposte attuabili in breve tempo. A Carbonara mancano ad esempio luoghi di integrazione sia per la gioventù quanto per le loro famiglie. Dunque, Il nostro programma è studiato ed esaminato nelle tante sfaccettature in maniera tale da poter affrontare le varie problematiche e tutti i campi. Altro esempio e punto su cui ci soffermeremo sarà la condizione del trasporto pubblico, il nostro intento è collegare Carbonara alle altre vicine utenze, permettendo così al “pendolare” di poter raggiungere anche luoghi di lunga percorrenza e permettere a chi, oggi dopo aver acquistato un immobile, di restare a Carbonara, visto che tanti sono andati via perché non hanno avuto un riscontro positivo con le condizioni presenti sul territorio.” – conclude il candidato Paradiso.

(www.081news.it - Antonella Chiarolanza - 09/05/2014)

Nessun commento: