Carbonara di Nola, successo per i Farias

Carbonara di Nola, successo per i Farias

«Il nostro nuovo progetto discografico sarà una sorpresa». Così, Nahuel Farias (il Puma) dopo il concerto per la festa patronale di Carbonara di Nola.
Si è conclusa all'insegna della danza e delle suggestioni sudamericane l'edizione 2009 della festa patronale di Carbonara di Nola. Come di consueto, infatti, la rassegna si è conclusa con un concerto live, affidato quest'anno agli argentini Farias, rivelazione dell'edizione 2008 di X Factor.

Un concerto coinvolgente, che ha divertito grandi e piccini. I quattro fratelli (Kimen, Kutral, Nahuel, Newen), infatti, hanno offerto quasi due ore di spettacolo sfoggiando un repertorio tanto vasto quanto variegato. Si è andati dalle personalissime interpretazioni di classici della canzone italiana ed internazionale come "Bocca di Rosa", "Quando un amore", "Diamante", "I'm not in love", "Que grande es tu amor" al sound tipicamente argentino del "Libertango" di Astor Piazzolla o del medley di brani latino americani (tra i quali la celebre "Tico Tico").

Molto apprezzati anche i ballabilissimi inediti: oltre a "La Mentirosa" (brano contenuto nell'omonimo cd distribuito in tutti i negozi di dischi), i Farias hanno eseguito "Curandera", "Popea", "Pampita", "Muevelo" e le strumentali "La Montagna" (brano suonato in quattro sulla stessa chitarra) e "Allegria". Impressionanti le doti musicali sfoggiate dai quattro indios della Patagonia, polistrumentisti e virtuosi della chitarra. Interessanti anche gli arrangiamenti, che spaziano dal tormentone latino-americano fino al rock (valga su tutti la nuova versione di "Bocca di Rosa"). Una scaletta che ha ripercorso la storia musicale dei quattro fratelli Farias non poteva concludersi che con l'inno Mapuche "Yo soy Chehuen", composto nella lingua originaria degli indios della Patagonia. 

«E' una canzone alla quale teniamo molto- spiega a ilmediano.it Kutral Farias (il fuoco)- perché esprime l'amore per la propria terra, è una canzone universale che racchiude il messaggio della nostra musica: rispetto ed amore per tutte le culture». Sul futuro discografico dei Farias aggiunge: «Grazie ad X Factor abbiamo potuto sperimentare altri generi e mettere in pratica una cosa nella quale crediamo molto: l'integrazione delle culture. Sicuramente questa lezione sarà presente nel nostro nuovo lavoro».

«Crediamo che un gruppo sudamericano debba necessariamente stupire- aggiunge Nahuel (il Puma)- ed infatti il nostro nuovo lavoro sarà una sorpresa, un lavoro lontano dalle nostre precedenti produzioni. Puntiamo a canzoni internazionali che durino più dello spazio di un'estate!».

Autore: Mariangela Barretta

Manifestazioni per il bicentenario dell'istituzione del comune (1809-2009)

CELEBRAZIONI | Carbonara di Nola
- Manifestazioni per il bicentenario dell'istituzione del comune (1809-2009). Sabato 24 alle ore 19, nell'aula consiliare, verrà presentato il libro 'Gennaro Rainone, parole d'amore' scritto dal cultore di storia locale Pietro Damiano e dedicato all'autore di famose canzoni napoletane tra fine '800 e '900 che fu direttore de 'La Canzonetta'. Per l'occasione sarà aperta al pubblico una mostra documentario-fotografica sull'artista. Insieme a Damiano presenzieranno il sindaco Anna Carmela Rainone, il coordinatore della commissione bicentenario Gerardo Santella e il giornalista-scrittore Pasquale Iorio che ha curato la post fazione al volume. Per domenica 25 ottobre, invece, è programmata al salone parrocchiale la presentazione del cd 'Le canzoni di Gennaro Rainone' curato da Pietro Rainone. "Ho voluto raccogliere in un unico contenitore tutto quanto oggi si sa sul poeta Rainone – spiega l'autore Pietro Damiano - con molte notizie inedite scoperte in biblioteche, archivi, emeroteche e raccolte anche dalla voce di testimoni indiretti. Il libro ricostruisce l'ambiente socio-culturale e il periodo storico in cui si è svolta la breve, ma intensa attività, del poeta Rainone - aggiunge - cosa a cui contribuiscono non solo articoli, documenti e scritti, ma anche significative foto d'epoca, che restituiscono al pubblico l'autenticità di un evento o di un personaggio nella sua irripetibile dimensione spazio-temporale". Il libro (nella foto allegata la copertina) è corredato dai testi delle canzoni di Rainone, che parlano soprattutto d'amore con il sentimento tipico del tempo, alcune delle quali furono musicate dai maggiori compositori del tempo (Lama, Tagliaferri, Capolongo, Ingenito) e portate al successo da straordinari interpreti (una per tutti Elvira Donnarumma). A tutti i presenti sarà offerta gratuitamente copia del libro e del cd.
 

Un arresto a Carbonara di Nola

giovedì 17 settembre 2009

ARRESTATO A CARBONARA DI NOLA UN 32ENNE CHE DETENEVA ILLEGALMENTE UNA PISTOLA. NEL GARAGE CUSTODIVA UNA VETTURA RUBATA

Emenildo Manzi, 32enne napoletano è stato arrestato dai poliziotti di Nola per il reato di detenzione illegale di arma e relativo munizionamento e ricettazione. Gli agenti in seguito ad accurate indagini, nel pomeriggio di ieri hanno effettuato un controllo nel'abitazione dell'uomo in Via Pozzoromolo nel comune di Carbonara di Nola, dove all'interno del comodino della camera da letto hanno rinvenuto e sequestrato una pistola a tamburo cal. 38 e relativo munizionamento.
Da un controllo effettuato anche all'interno del Box è stata rinvenuta una fiat punto risultata rubata lo scorso mese di maggio a Caserta. 
L'uomo è stato condotto a Poggioreale, l'auto restituita al legittimo proprietario.
paolochiarielloblog.blogspot.com

Carbonara di Nola Comune Riciclone

Premiato a Salerno, presso il Grand Hotel, il Comune di Carbonara di Nola (NA). La manifestazione di Legambiente, Comuni Ricicloni 2009, ha assegnato il premio per la miglior raccolta di "Imballaggi in plastica". Conterranei, siatene fieri.