NOLA: RUMENO VIAGGIAVA SU UNA VESPA 50 RUBATA

CARBONARA DI NOLA
E' stato sottoposto a fermo d'indiziato di delitto per ricettazione, il ventiduenne rumeno Marian Prisecaru, domiciliato a Palma Campania, definito, dagli inquirenti, già noto alle forze dell'ordine. A procedere contro di lui, i carabinieri della stazione di Carbonara di Nola, nell'ambito di attività ordinarie coordinate dalla Compagnia di Nola, al comando del Capitano Gianluca Piasentin.
Lo straniero è finito, così, a Poggioreale. Dinanzi alla paletta d'ordinanza dei militari dell'Arma, ad un posto di controllo, il ventiduenne ha preferito darsi alla fuga. Ha eluso, in pratica, l'alt degli uomini della Benemerita. E' stato, tuttavia, bloccato dopo un breve inseguimento per le strade cittadine.
Finalmente assoggettato ad accertamenti, è stato sorpreso in sella ad una Vespa 50, risultata oggetto di un furto denunciato ai carabinieri di Palma Campania, in data 13 dicembre 2008. Il mezzo, recuperato, è stato restituito al legittimo proprietario.

L.M. 23/12/2008
www.marigliano.net

Nessun commento: